Mia Martini Mia Martini © Mario Greco

Calabria al femminile

Ogni bando di concorso rappresenta senza dubbio un grande banco di prova per qualsiasi artista, ma quello indetto dal comune di Zambrone e dal suo Sindaco Corrado L'Andolina era “unico” per la complessità tematica e tecnica, e soprattutto per la necessità di cogliere in ognuna delle tredici figure femminili e successivamente di rappresentare in ogni opera l’energia, l’esperienza e l’amore per la nostra  terra.

Ciascuna di queste donne, dalle caratteristiche e di epoche differenti, incarna un aspetto di quei valori positivi che hanno reso grande la Calabria: l’amore  per la Patria e per la scuola che dopo la famiglia è la strada maestra per costruire il proprio futuro; l’amore di una madre fino al sacrificio della sua stessa vita; l’orrore verso tutte le violenze e la lotta per la dignità di un lavoro.

Le opere sono state collocate in piazza VIII Marzo in armonia con la nuova sistemazione del parco, un Museo a cielo aperto che spero diventi parte integrante dell’identità di Zambrone e motivo d'orgoglio per la popolazione.

Il sito web dedicato al progetto è disponibile all'indirizzo calabriaalfemminile.antoniolagamba.it

 

MULTIMEDIA

Potresti essere interessato anche a: « Omaggio a Mattia Preti

ANTONIO LA GAMBA

Studio di Vibo Valentia

P.zza San Leoluca - Complesso del Valentianum - 89900 - Vibo Valentia

Studio di Pizzo

Via Colapesce 1 - 89812 - Pizzo Calabro

Cell. 348 594 5348